CORSI PER PROFESSIONISTI SANITARI CON CREDITI ECM

Punto Otto studia, ricerca e realizza costantemente visioni innovative per i suoi percorsi formativi.

Hai il tarlo di una formazione particolare che non riesci a trovare in internet o che vorresti essere fatta con particolari caratteristiche?

Hai prodotto materiale di studio o ricerche a cui vuoi dare una veste editoriale spendibile anche in una formazione?

Scrivici a punto8formazione@gmail.com e insieme capiremo come realizzarlo!

 

MEDIATORE DELLA VISIONE E-RAV®, FAD ASINCRONO

Un vero successo

Si tratta di un corso interamente online in modalità FAD asincrona accreditato al rilascio di 31,5 crediti ECM.

Diventa anche tu Mediatore E-RAV® per acquisire competenze trasversali e lavorare con efficacia all’interno di equipe multidisciplinari.

Il mediatore E-RAV® è un professionista sanitario che affianca alle proprie competenze la capacità di osservare e valutare la crescita del bambino, attivando interventi preventivi precoci a salvaguardia del benessere dell’apparato visivo e del sistema neuropsicologico e posturale correlato alle abilità della visione.

Tali competenze risultano utili anche per il recupero funzionale dell'adulto. 

Il corso è rivolto a Educatori professionali, Fisioterapisti, Infermieri pediatrici, Logopedisti, Neuropsichiatri infantili, Odontoiatri, Ostetriche, Ortottisti, Pediatri, Pediatri neonatologi, Podologi, Psicologi, Tecnici audiometristi, Terapisti occupazionali e TNPEE con i crediti ECM.

Possono tuttavia partecipare, senza crediti ECM, anche professionisti non sanitari che si occupano di educazione e rieducazione. Ad esempio pedagogisti, educatori, osteopati, ....

CORSI PER INSEGNANTI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA

 

VISIONE E APPRENDIMENTO NELL’ERA DIGITALE

Per offrire un valore aggiunto alla proposta educativa e didattica della scuola

Il bambino attraverso le esperienze sensoriali si costruisce l’immagine del mondo, ne disegna la mappa e la mette dentro di sé. È, però, con il canale visivo che raccoglie il maggior numero di informazioni. Gli occhi vedono; questa è la vista. Il cervello confronta le esperienze, elabora ed interpreta quello che gli occhi vedono; questa è la visione. Vista e visione, quindi, sono elementi fondamentali per conoscere il mondo ma anche per imparare a leggere e a scrivere.

Il corso di formazione parte da un’indagine sui fattori di rischio negli apprendimenti (secondo i dati del Miur). Gli elementi predittivi, se riconosciuti in tempo, permettono di attivare percorsi educativi trasversali e di potenziamento che facilitano l’apprendimento.

L’era digitale ha prodotto effetti collaterali che riguardano:

  • la postura compensatoria durante l’attività di letto-scrittura;

  • l’impugnatura errata;

  • il tratto grafico spesso calcato e spezzettato;

  • l’aumento dello stress visivo;

  • la difficoltà a discriminare;

  • la scarsa percezione dello spazio sul foglio che induce ad invertire e ruotare le lettere;

  • la scarsa memoria visiva che rende difficoltoso lo studio.


I contenuti del corso riguardano: l’importanza della visione in funzione dei prerequisiti necessari ad apprendere la letto-scrittura, riconoscere i segnali di fatica attraverso l’uso di griglie di osservazione; le strategie per una didattica multi sensoriale inclusiva e trasversale che tengano conto del benessere del bambino; strumenti per il sostegno agli alunni con fragilità; competenze per realizzare laboratori informali per facilitare l’apprendimento in modalità preventiva.

CORSI PER EDUCATORI E ANIMATORI SOCIALI

 

CORSO DI BRAIN VISION TRAINING

Per allenare occhi e mente

Il corso si rivolge a operatori sociali di RSA, RSD, CDD o cooperative che svolgono attività laboratoriali con anziani e disabili. 
L'obiettivo del corso è la stimolazione dell'attività cerebrale al fine di mantenerne la plasticità attraverso giochi di percezione visiva e motoria.

CORSI PER LAVORATORI E AZIENDE

Sei un centro professionale, una cooperativa, una scuola o un’azienda e vuoi sapere di più dei nostri corsi o avere un preventivo personalizzato?

 

GESTIONE DELLO STRESS VISIVO

La massiccia diffusione delle tecnologie digitali e dei dispositivi mobili ha profondamente modificato, negli ultimi anni, la vita delle persone. Ne ha cambiato il modo di comunicare e di interagire con gli altri, al punto da far parlare di “rivoluzione digitale”.

I dati provenienti da diversi studi internazionali, oltre a confermare l'uso sempre più crescente dei dispositivi touch da parte delle persone sia nella vita privata che in quella professionale, testimoniano un'esperienza sempre più diretta degli schermi interattivi digitali che spesso provocano effetti collaterali come:

  • stanchezza e bruciore agli occhi;

  • mal di testa;

  • vista annebbiata, difficoltà a mettere a fuoco da lontano a fine giornata;

  • dolori muscolari, cervicale o dolori alle spalle e alla schiena;

  • occhi secchi;

  • difficoltà a concentrarsi;

  • irritabilità e scarso rendimento.


Un corso di gestione dello stress visivo, individuale o collettivo, unisce esercizi di respirazione, pratiche di meditazione, tecniche del Metodo Bates e i più recenti metodi di gestione della fatica.

Per utilizzare al meglio le potenzialità del nostro sistema visivo e saper gestire lo stress causato dall'uso continuativo degli occhi sul posto di lavoro, che sia davanti al computer o durante lo studio.

CAMPAGNA SOCIALE DI INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE

Fare informazione sociale ed educativa significa impegnarsi nel promuovere comportamenti utili ad un benessere collettivo e incrementare l’interesse nella prevenzione e nella promozione della salute

Vuoi saperne di più?

 
  • Proponiamo percorsi informativi specifici e personalizzati per insegnanti e genitori, finalizzati all’Educazione Digitale del bambino in età di sviluppo per un uso consapevole della tecnologia e con particolare riguardo alla tutela del sistema visivo, posturale e psicologico del bambino nativo digitale.

  • Realizziamo prodotti editoriali e percorsi didattici, laboratoriali ed esperienziali con il fine di promuovere l’Educazione Digitale per bambini dai 4 ai 7 anni, sensibilizzando sul tema anche gli adulti che li affiancano nella crescita.

  • Creiamo una rete di collaborazioni sinergiche con aziende, professionisti, enti, cooperative, scuole, musei.