top of page

CRESCERE CON LA TECNOLOGIA

L’impatto dell’ambiente digitale sullo sviluppo visivo, posturale emotivo e psicologico, dalla nascita all’adolescenza considerando le modalità di apprendimento scolastico, per un approccio multidisciplinare integrato.

Bambini e adolescenti crescono con la tecnologia, aspetti clinici, didattici e non ultimo legali.

Il corso vuole addentrarsi nei cambiamenti avvenuti nella clinica in ambito pediatrico, a partire dallo sviluppo del sistema visivo, e la rete di integrazioni multisensoriali che coinvolgono l’aspetto motorio e posturale, emotivo psicologico e terapeutico, partendo dall’interazione con il digitale, e rivolgendo una specifica attenzione alle nuove generazioni. Prima di capire “che fare?”, dobbiamo analizzare i nuovi dati e domandarci quali siano i bisogni e come siano cambiati nel tempo. Possedere delle chiavi di lettura sulla clinica digitalmente modificata, è ciò che consente di adottare una prospettiva terapeutica in grado di leggere e accogliere i nuovi sintomi e le nuove forme del disagio psico-fisico. Considerando come la tecnologia venga usata non solo in casa, ma anche come supporto didattico all’apprendimento scolastico, sorge una nuova priorità, ossia “il diritto alla salute del bambino e dell’adolescente nell’ambiente digitale”.

Corso di alta formazione RES organizzato da:

Soma in collaborazione con Punto Otto, l’Istituto di Psicosomatica Integrata, l’Associazione Italiana di Psicologia Psicosomatica (AIPP) e Diesse Lombardia.

Rientra tra le attività formative –Didattica e Innovazione Scolastica.

Durata: 53 ore suddivise in 4 moduli

1°Modulo 13 e 14 settembre 2024

2°Modulo 11 e 12 ottobre 2024

3°Modulo 8 e 9 novembre 202

4° Modulo 24 e 25 gennaio 2025

Dove: presso Soma -Scuola di Osteopatia Milano                      

Viale Sarca 336 F edificio 16 Milano

Rivolto a :

  • tutti i professionisti sanitari con 50 ECM evento accreditato AGENAS ID 424961

  • tutti i docenti di scuole di ogni ordine e grado la formazione sarà riconosciuta come percorso di aggiornamento professionale da Diesse Lombardia, e potrà essere pagata con la carta del docente.

Sei un PROFESSIONISTA: per iscrizioni inviare richiesta a info@soma-osteopatia.it

Formazione completa costo € 900 con 50 crediti ECM validi per il 2025
È possibile partecipare anche ai singoli moduli senza crediti ECM -costo a modulo per soli professionisti € 250

 

Sei un INSEGNANTE: per iscrizioni inviare richiesta a segreteria@diesselombardia.it

Formazione completa costo per soli insegnanti € 670. Costo a modulo per soli insegnanti € 200

I docenti che ne hanno diritto potranno scegliere se pagare con la carta del docente

   NUOVO CORSO 

Corso RES presso Università Statale di Milano

Mini KIDS:

un approccio di trattamento diretto per i bambini che balbettano in età prescolare

 

Durata: 23 ore

Relatore: VEERLE WAELKENS

Logopedista specializzata nelle balbuzie. Dal 2003 docente presso l'Università di Artevelde di Ghent (Belgio) in Scienze Applicate di Gand (Belgio) nel dipartimento “Bacjelor in audiologia e logopedia”. In qualità di specialista della fluenza, è coinvolta nelle lezioni e nel coaching del corso ESS - European Stuttering Specialization. Specialista europea della fluenza, tiene laboratori e conferenze su Mini-KIDS, KIDS, cluttering e disprassia evolutiva. Dal 2022 è coinvolta in un progetto di ricerca dal titolo “TreatPaCS – Treatment for preschool age children who stutter”.

Responsabile scientifico: Antonio Schindler 

Moderatori: Emilia Capparelli, Sara Marchetti, Dario Strangis, Francesca Todaro.

Abstract

Durante questi tre giorni esploreremo il metodo Mini-KIDS in modo molto pratico. L'obiettivo è quello di acquisire conoscenze e competenze sia per la valutazione che per la terapia. Praticheremo uno stile di comunicazione tutoriale con i bambini in età prescolare e i loro genitori, secondo l’approccio del metodo Mini-KIDS. Dopo questi tre giorni, sarete in grado di applicare questo metodo di terapia diretta per la balbuzie in età prescolare.

Obiettivi del corso

Macro-obiettivi:

  1. Essere un logopedista in grado di utilizzare il metodo Mini-KIDS con i propri bambini che balbettano

  2. Avere competenze e conoscenze specifiche per un ragionamento clinico approfondito volto a lavorare con i bambini che balbettano e i loro genitori secondo il metodo Mini-KIDS, per attuare la valutazione e la terapia

  3. Essere informato sui fondamenti basati sull'evidenza di questo approccio

 

Sotto-obiettivi:

  1. Conoscere la struttura del metodo Mini-KIDS

  2. Acquisire conoscenze e capacità di valutazione secondo il metodo Mini-KIDS

  3. Confrontare le procedure di valutazione del metodo Mini-KIDS con quelle utilizzate in Grecia e riflettere sulla fattibilità e sui necessari aggiustamenti

  4. Conoscere gli obiettivi e le procedure della terapia secondo il metodo Mini-KIDS

  5. Esercitare le proprie capacità nell’informare i genitori sul metodo Mini-KIDS e nel coinvolgerli nella terapia

  6. Acquisire conoscenze e competenze relative alle procedure e alle tecniche utilizzate nel metodo Mini-KIDS

Evento accreditato AGENAS ID 352-424679 ed.1 per logopedisti

24 crediti ECM

Presso: l’Università degli Studi di Milano

via Festa del Perdono, 7

Il corso sarà tenuto in lingua inglese senza traduttori

Quota iscrizione €390 solo con crediti ecm


Modalità di iscrizione:

per coloro che inviano preiscrizione con acconto di €150 entro il 31/luglio il costo del corso sarà €370

​È previsto uno sconto per gruppi di 3 o più persone che effettuano la preiscrizione con acconto di €150 entro il 31/7. In questo caso il costo del corso per ogni partecipante del gruppo sarà €350

image.png
image.png

CORSI PER PROFESSIONISTI SANITARI CON CREDITI ECM

WORKING WITH TEMPERAMENTAL STYLES IN CWS AND THEIR FAMILIES
Profili di temperamento: inquadramento nei bambini che balbettano e nei loro famigliari, FAD SINCRONO
evento terminato, scrivere se interessati ad una nuova sessione 

7 ottobre 2023 - 8 ore - accreditato per Logopedisti, Psicologi, TNPEE - con traduzione simultanea

Id Provider 352 N evento 392575  /  n. crediti ECM 12  /  max 50 partecipanti

ISCRIZIONI APERTE DAL 25 LUGLIO 2023

Rothbart definisce il temperamento come l’insieme delle differenze individuali innate in termini di reattività e meccanismi di autoregolazione, che si riflettono nelle emozioni, nelle funzioni attentive e nelle abilità motorie. Il temperamento contribuisce in modo significativo allo sviluppo socio-emotivo del bambino, influenza i processi e le esperienze di apprendimento, influisce sulle modalità di interazione tra genitori e bambini e su come questi ultimi rispondano a determinati stimoli. Il temperamento può svolgere un ruolo cruciale nel trattamento della balbuzie, così come il bilanciamento tra le richieste che provengono dall’ambiente e il temperamento stesso del bambino.

Nel corso della mattinata, verrà fornito un quadro teorico del concetto di temperamento. Si approfondiranno i risultati della ricerca scientifica nell’ambito della balbuzie in età evolutiva. Successivamente si discuterà della rilevanza terapeutica del temperamento nel trattamento della balbuzie e si illustreranno le modalità di valutazione del temperamento dei bambini e dei genitori. Nel pomeriggio, si esplorerà più a fondo come adattare gli stili di interazione tra genitori e bambini.

Attraverso il corso sarà possibile acquisire conoscenze per ottimizzare la reattività e l'autoregolazione dei bambini e ad aumentare la loro tolleranza alla frustrazione o resilienza. Diversi esempi concreti chiariranno l'approccio. Nella pratica riabilitativa sarà possibile applicare e integrare le conoscenze acquisite nel proprio lavoro di diagnosi e di presa in carico del bambino che balbetta.

 

FEEDING DISORDER NELLO SPETTRO AUTISTICO E IN ALTRI DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO

 

 

 

 

accreditato per Logopedisti

Evento n 352-418146 corso Residenziale di 13 ore

N crediti ECM 14,20

presso: STELLE HOTEL  

Corso meridionale, 60/62 

80143 Napoli

nei pressi della Stazione Centrale di Napoli Centro

https://www.stellehotel.com/posizione.asp 

ISCRIZIONI APERTE DAL 10  AL 30 APRILE

 

Abstract

In questo corso si affronterà le tappe di sviluppo alimentare e il conseguente feeding disorder, secondo una visione di evoluzione integrata di abilità senso- motorio- orali, relazionali ed ambientali. La presa in carico è multidisciplinare ma il logopedista ha un ruolo cruciale nella prevenzione, valutazione e trattamento. La pratica clinica ci supporta nell’affermare che la maggior parte dei problemi di alimentazione può essere notevolmente migliorata attraverso la terapia medica, sensomotoria, cognitivo-comportamentale e parent training, strumenti di conoscenza indispensabili per il team di professionisti che si approccia ai disordini di alimentazione

Obiettivi del corso

-riconoscere il feeding disorder;

-presa in carico multidisciplinare;

- analisi del diario alimentare e del profilo sensoriale;

- ⁠analisi comportamentale e relazionale

- ⁠intervento senso-motorio;

- ⁠intervento comportamentale     

CORSO RESIDENZIALE
11 e 12 maggio 2024

Immagine3.jpg
image.png
Immagine1.png

Docenti relatori:

Isabella Roppa Logopedista presso l’Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari Specializzata nelle disfagie pediatriche e nei feeding disorder

Caterina Apruzzese Logopedista libero professionista presso studio privato in San Giovanni Rotondo (Fg)Specializzata nei disturbi dell’elaborazione sensoriale e nel feeding disorder

Studiamo e ricerchiamo costantemente visioni innovative per i nostri percorsi formativi. Hai il tarlo di una formazione particolare che non riesci a trovare in internet o che vorresti essere fatta con particolari caratteristiche? Hai prodotto materiale di studio o ricerche a cui vuoi dare una veste editoriale spendibile anche in una formazione? Contattaci, lo realizzeremo insieme!

CORSI PER INSEGNANTI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA

 CORSO: BAMBINI, VISTA E TECNOLOGIA

DIESSE_APS_logo_4col.png

Nuovo corso di formazione webinar gratuito, per educare i bambini all'autoregolazione all'uso della tecnologia salvaguardando la salute del sistema visivo, posturale e psico fisico del bambino in età di sviluppo, per una cittadinanza digitale consapevole e una scuola che promuova salute e guardi al futuro. Al termine della formazione ai partecipanti sarà fornita da  Diesse Lombardia una dichiarazione di frequenza, per le ore in cui sono stati presenti, che permetterà il riconoscimento legale del percorso di aggiornamento.

Per info e iscrizioni, scrivere qui, indicando nome e cognome, nome e grado della scuola di appartenenza e scegliendo una data tra le 3 proposte. scarica il pdf del programma dettagliato

locandina corso Bambini, vista e Tecnologia._edited.jpg

CORSO: VISIONE E APPRENDIMENTO NELL’ERA DIGITALE

Per offrire un valore aggiunto alla proposta educativa e didattica della scuola

Attraverso le esperienze sensoriali il bambino costruisce l’immagine del mondo, ne disegna la mappa e la mette dentro di sé. È, però, con il canale visivo che raccoglie il maggior numero di informazioni. Gli occhi vedono; questa è la vista. Il cervello confronta le esperienze, elabora ed interpreta quello che gli occhi vedono; questa è la visione. Vista e visione sono elementi fondamentali per conoscere il mondo ma anche per imparare a leggere e a scrivere.

Il corso di formazione parte da un’indagine sui fattori di rischio negli apprendimenti (secondo i dati del Miur). Gli elementi predittivi, se riconosciuti in tempo, permettono di attivare percorsi educativi trasversali e di potenziamento che facilitano l’apprendimento.

L’era digitale ha prodotto effetti collaterali che riguardano:

  • la postura compensatoria durante l’attività di letto-scrittura;

  • l’impugnatura errata;

  • il tratto grafico spesso calcato e spezzettato;

  • l’aumento dello stress visivo;

  • la difficoltà a discriminare;

  • la scarsa percezione dello spazio sul foglio che induce ad invertire e ruotare le lettere;

  • la scarsa memoria visiva che rende difficoltoso lo studio.

 

I contenuti del corso riguardano: l’importanza della visione in funzione dei prerequisiti necessari ad apprendere la letto-scrittura, riconoscere i segnali di fatica attraverso l’uso di griglie di osservazione; le strategie per una didattica multi sensoriale inclusiva e trasversale che tengano conto del benessere del bambino; strumenti per il sostegno agli alunni con fragilità; competenze per realizzare laboratori informali per facilitare l’apprendimento in modalità preventiva.

CORSI PER EDUCATORI E ANIMATORI SOCIALI

Per allenare occhi e mente

Il corso si rivolge a operatori sociali di RSA, RSD, CDD o cooperative che svolgono attività laboratoriali con anziani e disabili. 
L'obiettivo del corso è la stimolazione dell'attività cerebrale al fine di mantenerne la plasticità attraverso giochi di percezione visiva e motoria.

CORSO DI BRAIN VISION TRAINING

CORSI PER LAVORATORI, AZIENDE E PROFESSIONISTI DEL BENESSERE

GESTIONE DELLO STRESS VISIVO

Sei un centro professionale, una cooperativa, una scuola o un’azienda e vuoi sapere di più dei nostri corsi o avere un preventivo personalizzato?

La massiccia diffusione delle tecnologie digitali e dei dispositivi mobili ha profondamente modificato, negli ultimi anni, la vita delle persone. Ne ha cambiato il modo di comunicare e di interagire con gli altri, al punto da far parlare di “rivoluzione digitale”.

I dati provenienti da diversi studi internazionali, oltre a confermare l'uso sempre più crescente dei dispositivi touch da parte delle persone sia nella vita privata che in quella professionale, testimoniano un'esperienza sempre più diretta degli schermi interattivi digitali che spesso provocano effetti collaterali come:

  • stanchezza e bruciore agli occhi;

  • mal di testa;

  • vista annebbiata, difficoltà a mettere a fuoco da lontano a fine giornata;

  • dolori muscolari, cervicale o dolori alle spalle e alla schiena;

  • occhi secchi;

  • difficoltà a concentrarsi;

  • irritabilità e scarso rendimento.

 

Il corso Gestione dello stress visivo propone in uno stile semplice e adatto a tutti, esercizi che provengono dal Metodo Bates, dal Metodo Feldenkrais e dalla più recente optometria comportamentale sfruttando la potenzialità del bio-feedback uditivo a sostegno della gestione dell'affaticamento visivo e psicofisico.

Per utilizzare al meglio le potenzialità del nostro sistema visivo e saper gestire lo stress causato dall'uso continuativo degli occhi sul posto di lavoro o durante lo studio.

CAMPAGNE DI INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE

Fare informazione sociale ed educativa significa impegnarsi nel promuovere comportamenti utili ad un benessere collettivo e incrementare l’interesse nella prevenzione e nella promozione della salute

Vuoi saperne di più?

  • Proponiamo percorsi informativi specifici e personalizzati per insegnanti e genitori, finalizzati all’Educazione Digitale del bambino in età di sviluppo per un uso consapevole della tecnologia e con particolare riguardo alla tutela del sistema visivo, posturale e psicologico.

  • Realizziamo prodotti editoriali e percorsi didattici laboratoriali ed esperienziali per promuovere l’Educazione alla Cittadinanza Digitale per bambini dai 3 ai 7 anni e per gli adulti che li affiancano nella crescita.

bottom of page