Giusi_edited.jpg

GIUSEPPINA PORRINO

Laureata in Statistica, conduce studi e ricerche sulla dispercezione visiva e i disturbi ad essa connessi che coinvolgono in maniera trasversale abilità e azioni quotidiane determinanti per lo sviluppo e la salute del bambino e più in generale dell’individuo. Da queste esperienze nasce l’esigenza di creare e coordinare un team multidisciplinare di professionisti per attivare protocolli di osservazione condivisi e percorsi di terapia e di sostegno nella didattica inclusiva e trasversale. Docente e coordinatrice didattica è autrice del metodo educativo Otto l’aquilotto® apprendimento alla visione. Responsabile nell'ambito della formazione e ricerca.
È R&D Responsabile per la Formazione, Progetti, Ricerca e sviluppo di Punto Otto S.r.l.

 
Cri_foto sito_edited.jpg

CRISTINA TAGLIABUE

Con un solido background in ambito di formazione digitale, è coordinatrice dell'editing dei corsi di Punto Otto S.r.l. 
Autrice di romanzi e libri per ragazzi, pubblica il primo libro “Venezia non deve morire” nel 2012 edito da Officina della narrazione (Como), un racconto fantasy che si snoda attraverso calle e canali di una delle più belle città d’arte al mondo.
Nell'anno scolastico 2016-2017, il secondo libro “I dieci verbi di Adì” diventa un progetto di scrittura creativa in una classe terza della scuola primaria “Percorsi per crescere” di Calcinate del Pesce (VA), nasce “Le nostre vacanze con Adì”, anch'esso edito da Officina della narrazione, un libro interamente scritto e disegnato dai giovani autori.
È CTO, CMO Direttore Tecnico e Marketing, Web Content Writer and Editor di Punto Otto S.r.l.

 
Marco_edited.jpg

MARCO DELL'ORTO

Dottore Commercialista, laureato in economia e commercio, consulente fiscale e revisore, docente formatore in ambito amministrativo e aziendale.
Una mente strategica con particolare interesse per i temi sociali.
È CEO Amministratore Delegato di Punto Otto S.r.l.

 

IL NOSTRO TEAM DI ESPERTI

 
 

Psicologa

ELISABETTA CESANA

Psicologa clinica e terapista ABA.
Lavora con bambini con disturbi nel neurosviluppo e svolge attività con adulti.
Collabora come ricercatrice presso l'Istituto Scientifico Eugenio Medea a "La nostra famiglia" di Bosisio Parini (LC).